Piattaforma didattica online accessibile agli allievi sordi

menù

Il tempio ionico

Comparve nel VI secolo a.C.
La sua forma è leggera e slanciata e si caratterizza per alcuni elementi innovativi:
la base, che non era presente nel tempio dorico,
il capitello (sulla colonna), unito al fusto da un elemento chiamato collarino, presenta delle decorazioni
l’architrave: suddivisa orizzontalmente in tre fasce
il fregio: continuo e scolpito con bassorilievi
la cornice: decorata con dentelli.