Piattaforma didattica online accessibile agli allievi sordi

menù

I quattro gruppi sanguigni

Come abbiamo detto possiamo distinguere 4 gruppi sanguigni:
GRUPPO A
GRUPPO B
GRUPPO AB
GRUPPO 0

Le differenze tra questi 4 gruppi sanguigni deriva dalla presenza sulla superficie dei globuli rossi di una sostanza chiamata antigene.
In ogni gruppo c’è un antigene specifico.
– nel gruppo A è presente l’antigene A
– nel gruppo B è presente l’antigene B
– nel gruppo AB sono presenti entrambi gli antigeni A e B
– nel gruppo O sono assenti sia l’antigene A che l’antigene B
Nel caso di trasfusione di sangue, i gruppi sanguigni di chi dona il sangue (donatore) e di chi lo riceve (ricevente) devono essere identici o compatibili.
Se i gruppi sanguigni sono incompatibili i globuli rossi trasfusi vengono distrutti. Questo accade perché l’organismo considera il sangue ricevuto un intruso, non lo riconosce, e mette in atto dei meccanismi di difesa per eliminarlo.
Per molto tempo l’uomo ha pensato che il sangue fosse sempre uguale in tutte le persone e ha provato a fare delle TRASFUSIONI di sangue, cioè donare il sangue di una persona sana ad una persona malata.
A volte succedeva però che la trasfusione provocava la morte del malato per INCOMPATIBILITA’ del sangue tra chi donava e chi riceveva.
Nel 1900 le ricerche hanno dimostrato che il sangue non è sempre uguale, ma presenta delle caratteristiche, degli antigeni .In base a questi antigeni il sangue può essere suddiviso in 4 gruppi .
Il gruppo sanguigno dei figli dipende da quello dei genitori, si trasmette cioè per via ereditaria.

Curiosità

“Avere il calcio (o la musica, una passione) nel sangue”: Si dice questa frase quando una persona ha una passione fortissima e/o è bravissimo in una determinata disciplina (sport, musica, ecc..) che sembra essere nata per fare quella cosa.