Piattaforma didattica online accessibile agli allievi sordi

menù

Le malattie del sangue: la leucemia

Questo nome indica tutti i tumori dei globuli bianchi.
Come abbiamo detto i globuli bianchi vengono prodotti dal midollo osseo.
Quando una delle forme immature (cellule nello stadio intermedio) inizia a riprodursi in maniera incontrollata si ha la leucemia, caratterizzata da un eccesso di globuli bianchi immaturi che invadono tessuti e organi.
Questi tumori hanno la caratteristica di non essere solidi, non c’è la presenza di una massa tumorale.
Le conseguenze principali della leucemia sono due:
1) I globuli bianchi non maturi non sono in grado di svolgere la loro funzione di difesa dell’organismo da infezioni e tossine che giungono dall’esterno;
2) il numero dei globuli rossi e delle piastrine diminuisce progressivamente perché il loro sviluppo è soffocato dalle cellule maligne.