Piattaforma didattica online accessibile agli allievi sordi

menù

Le malattie del sangue: l’anemia

Il termine anemia fa riferimento a diverse malattie: alcune lievi, altre, invece, più serie.
Protagonista delle anemie è l’EMOGLOBINA, una sostanza che si trova nei globuli rossi e che rende il sangue di colore rosso.
Il compito dei globuli rossi è quello di trasportare l’ossigeno dai polmoni a tutto l’organismo.
Per svolgere questo compito i globuli rossi hanno bisogno proprio dell’emoglobina. A sua volta l’emoglobina, per legare a sé l’ossigeno, ha bisogno del ferro.
Di conseguenza, se uno di questi 3 “protagonisti” dell’ossigenazione dell’organismo (globuli rossi, emoglobina, ferro) manca oppure diminuisce si riduce l’ossigeno e la salute è in grave pericolo.
L’anemia compare quando si verifica una delle seguenti situazioni:
1) il numero dei globuli rossi si riduce drasticamente;
2) manca il ferro;
3) viene prodotta una ridotta quantità di emoglobina oppure quest’ultima è alterata.

Curiosità

“Avere il calcio (o la musica, una passione) nel sangue”: Si dice questa frase quando una persona ha una passione fortissima e/o è bravissimo in una determinata disciplina (sport, musica, ecc..) che sembra essere nata per fare quella cosa.