Piattaforma didattica online accessibile agli allievi sordi

menù

La circolazione sanguigna

La contrazione del cuore è responsabile dell’intero percorso del sangue in tutto il corpo che prende il nome di circolazione sanguigna.
Il percorso del sangue è questo :
-la vena cava superiore porta il sangue venoso, sporco, cioè carico di anidride carbonica, all’atrio destro del cuore;
-l’atrio destro del cuore si contrae e spinge il sangue nel ventricolo destro attraverso la valvola Tricuspide;
-il ventricolo destro, quando è pieno di sangue, si contrae e spinge il sangue venoso nelle arterie polmonari;
-All’interno dei polmoni il sangue cede l’anidride carbonica e si carica di ossigeno;
-Il sangue venoso diventa sangue arterioso ed entra nelle vene polmonari che riportano il sangue pulito, arterioso, all’atrio sinistro del cuore;
-L’atrio sinistro si contrae e spinge il sangue nel ventricolo sinistro attraverso la valvola Mitralica;
-Il ventricolo sinistro, quando è pieno di sangue, si contrae e spinge il sangue arterioso nell’Aorta;
-L’Aorta spinge il sangue in altre arterie via via sempre più piccole. Queste arterie portano il sangue arterioso in tutto il corpo.
-Il sangue arterioso alla fine del suo percorso arriva nei capillari arteriosi, qui il sangue cede l’ossigeno e le sostanze nutritive alle cellule e si carica di anidride carbonica e di sostanze di rifiuto e arriva nei capillari venosi caricandosi di anidride carbonica.
-I capillari diventano vene e si riuniscono nella vena cava superiore che riporta il sangue venoso all’atrio destro del cuore;
-Il ciclo ricomincia e continua sempre uguale senza mai fermarsi.

Curiosità

La maggior parte dei capillari ha uno spessore di 0,01 mm.
I capillari sono cosi stretti che i globuli rossi per scorrere all’interno di questi capillari devono passare uno per uno, in fila indiana.
Per riempire un bicchiere con il sangue che gocciola.