Piattaforma didattica online accessibile agli allievi sordi

menù

I fusi orari

Sul planisfero puoi vedere ancora altre linee: i FUSI ORARI.
Il meridiano di Greenwich è il punto di riferimento dei fusi orari.
I fusi orari servono per sapere che ore sono in un determinato posto perché l’ora non è uguale in tutta la terra.
Ogni fuso orario è delimitato da due meridiani. I luoghi sullo stesso fuso orario hanno la stessa ora
I fusi orari dividono la terra in 24 spicchi da nord a sud ( uno spicchio per ogni ora ).
Per calcolare i fusi orari contiamo dal fuso orario del meridiano di Greenwich:
se viaggi verso est devi spostare le lancette in avanti perché ogni fuso orario ad est segna un’ora in più.
se viaggi verso ovest devi spostare le lancette indietro perché ogni fuso orario a ovest segna un’ora in meno.
Ricorda: tutti i paesi situati sullo stesso meridiano hanno lo stesso fuso orario, cioè la stessa ora.

Curiosità

Lo sai quando hanno inventato i fusi orari?
Nel 1884. Durante la conferenza internazionale di Washinghton i geografi hanno diviso la superficie della terra in 24 fusi orari: ad ogni fuso orario corrisponde un’ora precisa.