Piattaforma didattica online accessibile agli allievi sordi

menù

Introduzione

I sostantivi indicano persone, oggetti, animali, luoghi.
Possono essere maschili o femminili, singolari o plurali.
I sostantivi (o nomi) possono essere:
– propri: nomi di persone, cognomi, o località geografiche: Marco, Firenze, Francia, ecc…
comuni: che identificano persone, cose, animali, luoghi, in modo generico: il tavolo, la città, il gatto, ecc…
– concreti:usati per indicare elementi che si possono toccare o percepibili con i sensi: la casa, il profumo, ecc…
astratti: usati per definire elementi o concetti che non sono materiali: la fantasia, la felicità, la paura, ecc;
– collettivi: che designano insiemi di individui, animali o cose: la folla, la mandria, il gregge, ecc…