Piattaforma didattica online accessibile agli allievi sordi

  • Clicca sui titoli delle varie sezioni per saperne di più!

  • Educalis, piattaforma didattica accessibile agli allievi sordi, è nata all'interno del servizio di integrazione socio-didattica per alunni con disabilità sensoriale della Provincia di Verona.
    La piattaforma didattica Educalis è stata pensata e realizzata quale supporto didattico agli alunni con disabilità sensoriale uditiva.
    L'idea si è concretizzata grazie all'interessamento e al supporto della Provincia di Verona, dove la cooperativa Elfo gestisce, insieme ad altri enti, il servizio di integrazione socio-didattica per alunni con disabilità sensoriale a partire dall'anno scolastico 2008 - 2009.

  • Chi ha ideato e realizzato Educalia?
    La cooperativa Elfo, Centro per l’educazione bilingue dei sordi, Firenze.
    La cooperativa Elfo, Centro per l’educazione bilingue dei sordi di Firenze opera dal 1998 (ma già da prima dal 1994 come associazione) inizialmente e principalmente con bambini e adulti sordi.
    È costituita da un’equipe pluridisciplinare (logopediste, psicologa, progettisti, educatori sordi, docenti LIS, assistenti alla comunicazione, interpreti) con esperienza pluriennale nazionale e internazionale in questo specifico settore.
    Pur intervenendo sempre nel rispetto delle scelte comunicative di ogni utente e delle loro famiglie, tutti gli operatori sono formati a metodi di comunicazione alternativi e in particolare al metodo bilingue che mira all'insegnamento ed al consolidamento di due distinte competenze linguistiche: la lingua Orale (scritta e parlata) e la Lingua dei Segni.
    Gestiamo principalmente servizi di assistenza scolastica specialistica e di assistenza educativa domiciliare rivolti ad allievi sordi. Proponiamo laboratori didattici innovativi per le scuole e realizziamo numerosi progetti, talvolta sperimentali, che abbiano il comune obiettivo di migliorare l'integrazione e l'inclusione sociale delle persone sorde.
    Collaboriamo con enti pubblici e privati a livello locale e nazionale a loro volta impegnati in tale settore.
    Da diversi anni organizziamo corsi di formazione e forniamo consulenze specialistiche rivolte agli assistenti alla comunicazione, agli insegnanti e agli operatori scolastici ed extra-scolastici,con l’obiettivo di diffondere informazioni teoriche e pratiche sui vari aspetti relativi alla sordità, necessarie per una migliore comprensione delle complesse problematiche riscontrate dall'allievo sordo e per l’elaborazione di strategie didattiche pertinenti e stimolanti.
    Tutte le attività e i progetti proposti dalla cooperativa Elfo sono reperibili sul nostro sito: www.cooperativaelfo.it

    Gli Autori di Educalia
    Ideazione : Mariachiara Sansoni (Logopedista) e Karine Goust (Psicologa)
    Progettazione e realizzazione web: Luca Santinelli - Consulenze informatiche
    Progettazione e realizzazione grafica: Luca Santinelli - Consulenze informatiche
    Coordinamento : Paola Gemmi
    Redazione : Arianna Dragani, Paola Gemmi, Karine Goust, Mariachiara Sansoni, Bianca Porciatti
    Interpretariato LIS : Arianna Dragani, Paola Gemmi, Giuseppina di Nardo, Karine Goust
    Arianna Dragani ringrazia personalmente Mirko Pasquotto e Grazia D'Agata per il loro gentile contributo.

  • 1) Perché manca il materiale didattico per gli allievi sordi
    2) Perché le assistenti alla comunicazione della Cooperativa Elfo lavorano da anni nelle scuole, creano del materiale che poi rischia di andare perduto. Per questo motivo, si sono volute raccogliere queste esperienze in un sito per il pubblico.
    3) Perché è possibile trasmettere materiale scolastico ad un alunno sordo anche quando questo alunno presenta specifiche difficoltà nella comprensione dell'italiano scritto. Per fare questo si può proporre un testo più semplice, insieme ad immagini e alla Lingua dei Segni Italiana.

    Gli obiettivi di Educalia:

    • Stimolare la curiosità degli allievi sordi e la loro partecipazione attiva nella ricerca di informazioni e conoscenze
    • Dare una possibilità di studio paritario
    Dopo anni di esperienza professionale maturata nelle scuole e al fianco di bambini e ragazzi sordi, l’equipe tecnica della cooperativa Elfo si è riunita intorno ad un progetto multimediale didattico al fine di trarre le buone prassi del proprio operato e supplire alla mancanza di materiale didattico specifico a disposizione degli allievi sordi.
    Tale materiale vuole stimolare la curiosità e facilitare l’accesso alla conoscenza dei ragazzi sordi, rispondendo al bisogno di sostenere gli obiettivi perseguiti dall'integrazione scolastica: il diritto allo studio e le pari opportunità.
    Con il progetto Educalia proponiamo un materiale didattico multimediale specificamente adatto ai bambini e ragazzi sordi con l’interazione del testo scritto, della lingua dei segni e delle illustrazioni.
    Il deficit uditivo crea ostacoli all'accesso alle informazioni sonore e agli atti comunicativi correlati. Tale contesto sensoriale ha quale conseguenza una difficoltà nell'apprendimento della lingua verbale orale (sia nella fase di comprensione che di produzione per mancanza o alterazione dell’esposizione allo stimolo di feed back uditivo) e in seguito della lingua scritta (impariamo a leggere riconoscendo la corrispondenza fonologica del grafema, senza una idonea ricezione e memorizzazione pregressa dei fonemi questa operazione è molto ostacolata).
    Tutte le ricerche condotte fino ad oggi concordano nel rilevare notevoli difficoltà di acquisizione della lingua verbale da parte dei soggetti sordi, che si traduce in errori sintattici e morfosintattici specifici di questo target di utenti.
    L’importante ritardo nell'acquisizione della lettura e comprensione del testo scritto da parte degli alunni sordi ostacola il pieno accesso alle informazioni scolastiche creando ulteriori difficoltà e limitazioni, mentre le capacità cognitive e di comprensione di questi allievi, tramite il canale percettivo visivo-gestuale, sono integre e costituiscono un potenziale illimitato, nonché un canale didattico prioritario da sfruttare con vari strumenti quali schemi visivi, illustrazioni, Lingua dei Segni Italiana.
    Questa piattaforma didattica, è stato l’oggetto di lunghe discussioni e molteplici interrogazioni tecniche e pedagogiche per la maggiore parte ancora aperte e suscettibili di miglioramento. Siamo in effetti consapevoli di non poter esaurire tutte le possibili strategie didattiche adattate ai nostri utenti con questo unico strumento.
    Abbiamo dovuto operare varie scelte, costretti a volte ad una certa limitazione dei contenuti per mantenere un’agevole fruibilità, e, anche se il nostro desiderio è stato di rendere questa piattaforma più completa e attraente possibile, sarà senz'altro oggetto di perfezionamento nel futuro, grazie, ce lo auguriamo, al contributo delle osservazioni di chi la utilizzerà.

  • Auguriamo a tutti voi (allievi sordi, assistenti alla comunicazione, insegnanti e famiglie) una buona navigazione, sperando che ne siate soddisfatti.
    Ci auguriamo che questa piattaforma didattica soddisfi il bisogno, l’interesse e il piacere di imparare dei bambini e dei ragazzi sordi e che sia utile al lavoro degli assistenti alla comunicazione sordi e udenti, delle insegnanti curriculari e di sostegno, nonché delle famiglie…
    Il progetto Educalia può ancora migliorare. Aspettiamo le vostre osservazioni e i vostri contributi all’indirizzo:
    cooperativaelfo@hotmail.com